Scappatelle extraconiugali: i nostri consigli

scappatelle extraconiugali online

Quando e perché concedersi scappatelle extraconiugali.

Sul matrimonio si dicono tante cose, e se è vero che è una realtà soggettiva, in cui ogni coppia trova un personalissimo modo di stare insieme, ricerche statistiche evidenziano che alcuni problemi sono comuni alla maggior parte delle coppie.
All’inizio c’è un buon livello di passionalità e il sesso è soddisfacente, poi la vita, con i suoi ritmi, l’eventuale arrivo dei figli, e l’andare del tempo finisce per spegnere l’attrazione reciproca e la passione.
Le attenzioni reciproche calano e nella migliore delle ipotesi moglie e marito restano ottimi complici nell’affrontare le sfide della vita quotidiana, nella peggiore si diventa estranei sotto lo stesso tetto.
In queste circostanze, contrariamente a quanto si può pensare, pare che una scappatella occasionale ravvivi la passionalità e permetta di recuperare storie apparentemente perdute.

Scappatelle e Tradimento non sono uguali

É importante però distinguere una scappatella da un tradimento affettivo. La scappatella è un momento essenzialmente fisico. Eccitante, coinvolgente ma assolutamente non affettivo.
Un tradimento è quello che si consuma quando alla passione si uniscono i sentimenti (o peggio) ai sentimenti la passione.
Quando una persona in coppia inizia a sentire il bisogno di sperimentare un nuovo rapporto inizia a guardarsi intorno nella suo cerchia di conoscenze e in quel momento si possono dar vita a veri e propri drammi coniugali e personali.
Si può cadere nella trappola di cedere alle lusinghe di un collega di lavoro o quelle di amici della coppia stessa. Fare sesso con una persona a cui si è già in qualche modo legati da un legittimo sentimento di amicizia porta inevitabilmente a un periodo di confusione e sensi di colpa perché in questo modo si tradisce in primis il proprio ruolo in una rete sociale di amicizie e legami professionali con conseguenze devastanti a tutti i livelli soprattutto nel caso in cui la storia dovesse essere scoperta.

Consigli per gestire una scappatella

Quando si sente il bisogno di dare libero sfogo alla propria passionalità allora bisogna agire in modo da evitare di farsi male e soprattutto in modo da poter vivere in modo completo le proprie emozioni liberi da ogni preoccupazione.
Tutto questo è possibile ricercando il partner sessuale tra estranei.
Questa soluzione, apparentemente complicata è oggi semplicissima da attuare grazie alla rete.
Secondo il sito www.incontri-extra-coniugali.net, che studia il fenomeno dei tradimenti coniugali e suggerisce le migliori strategie per concedersi una scappatella, pare che oltre il 50% delle persone che decidono di tradire il coniuge lo fanno con estranei e il 40% riesce a trovare un amante grazie al web.
Trovare un amante su internet è semplice, eccitante e sicuro.
L’uso della rete permette di liberarsi da ogni ipocrisia e di incontrare direttamente persone che condividono lo stesso desiderio di avere una scappatella che resti tale.
Se anche tu sei spostato e vuoi provare l’emozione di una scappatella puoi consultare il sito Incontri-extra-coniugali.net e seguire i migliori consigli per trovare un amante occasionale grazie al quale riportare erotismo e passionalità nella tua vita.

About Alba 3 Articles
false